La Bicipolitana di Rho

February 25, 2018

Venerdì 23 febbraio è stata presentata la nuova edizione del Bilancio Partecipativo del Comune di Rho, che permette ai cittadini e alle associazioni di presentare progetti per la città: i più votati verranno poi realizzati dall'Amministrazione. Noi di FIAB Rho abbiamo pensato di partecipare con un progetto innovativo, colorato e visionario: la Bicipolitana!

 

Cos'è la Bicipolitana? 

“La Bicipolitana è una metropolitana in superficie, dove le rotaie sono i percorsi ciclabili e le carrozze sono le biciclette”: così il comune di Pesaro descrive il suo progetto di rete ciclabile cittadina, partito nel 2010 e realizzato con grande successo. Sull’esperienza di Pesaro stanno nascendo progetti simili in altre città come Firenze, San Donato Milanese, Bologna e altri.

 

E’ da queste esperienze positive che FIAB Rho vuole proporre la Bicipolitana, un progetto

per unire tratti di piste ciclabili esistenti in una rete unica, sicura, veloce e efficiente, rappresentata graficamente come una rete di trasporto pubblico. Il progetto integra comunicazione e sviluppo di infrastrutture per promuovere la mobilità sostenibile con percorsi sicuri, cartellonistica, l'elaborazione di mappe e la promozione degli itinerari per gli spostamenti quotidiani, con un'attenzione particolare alle scuole e agli studenti. Ecco come potrebbe essere la rete della Bicipolitana a Rho!

 

Perchè la Bicipolitana? 

Traffico e inquinamento rovinano la nostra città, con problemi di stress e salute per tutti: la realizzazione di questo progetto porterebbe a un aumento della mobilità sostenibile, riduzione del traffico e degli incidenti, come già accaduto in altre città, e a un miglioramento della salute e del benessere dei cittadini.  

 

Per raggiungere questo obiettivo si promuove una visione organica della rete ciclabile sia per i cittadini che per l'amministrazione, completando i tracciati esistenti, realizzando la cartellonistica e studiando una progettazione di lungo periodo dello sviluppo ciclistico. 

 

L'impostazione della Bicipolitana permetterà inoltre di partecipare con maggiore forza ai bandi che finanziano lo sviluppo di reti ciclabili, in particolare a quelli che verranno aperti a seguito dell'approvazione della nuova legge sulla mobilità ciclistica. Il progetto verrà quindi realizzato dal Comune in collaborazione con FIAB. 

 

Vorremmo una città che si muove silenziosa e pulita, ma anche colorata, libera e leggera, una città per i bambini e ragazzi, che si possono muovere da soli e in sicurezza: una città del futuro, che promuove il benessere e la qualità della vita di tutti.

 

La proposta per il bilancio partecipativo 2018?

Completare la linea 1 della Bicipolitana, realizzando gli interventi strutturali già inseriti nel piano generale del traffico del comune e creando una segnaletica specifica.

 

Come faccio a sostenere la Bicipolitana? 

La Bicipolitana ha passato la prima fase entrando fra i primi 10 progetti più sostenuti! Passato anche lo studio di fattibilità del comune la Bicipolitana si appresta ad affrontare l'ultima sfida per poter essere approvata, l'ultima votazione!

Se vuoi sostenere la Bicipolitana ecco come fare!

 

Vuoi saperne di più? Leggi qui il progetto completo! 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Featured Posts

13/10 Da Lecco a Rho, lungo l'Adda

October 5, 2019

1/4
Please reload

Recent Posts

October 5, 2019

July 29, 2019

Please reload

Archive
Follow Us
Please reload

Search By Tags